Cerca nel blog

lunedì 12 luglio 2010

SEMIFREDDO AL CIOCCOLATO

(x 8 persone)

25/30 savoiardi - 100 gr. di cioccolato fondente - 100 gr. di burro morbido - 100 gr. di zucchero - 3 tuorli - 3 albumi montati a neve - 2 mis. di Whisky
Per decorare: 1/2 dose di crema pasticcera - ciliegine condite - vermicelli di cioccolato
Inserire nel boccale il cioccolato. 30 sec. vel. turbo e metterlo da parte. Montare gli albumi a neve tenerli da parte in frigorifero. Senza lavare il boccale, inserire 1/2 mis. di Whisky. 5 min. 50° vel.2. Trascorsi 2 min., inserire dal foro del coperchio il cioccolato tritato e, alternativamente, cubetti di burro e cucchiai di zucchero, fino a d esaurimento degli ingredienti. Al termine della cottura, si otterrà una crema untuosa e brillante. Sempre a vel. 2, unire ora uno alla volta i tuorli. 40 sec. vel. 2. Travasare la crema ottenuta in una termina e lasciarla intiepidire. Diluire il Whisky rimasto con 4 cucchiaiate di acqua, inzuppare velocemente i savoiardi e con questi foderare uno stampo da plum-cake, ben imburrato. Unire delicatamente gli albumi alla crema di cioccolato tiepida e versare il tutto nello stampo foderato di biscotti. Ricoprire con i biscotti rimasti, sempre inzuppati nello sciroppo. Mettere sopra lo stampo un piatto e un peso e lasciarlo in frigorifero fino al giorno seguente. Preparare la crema pasticcera Al sformarlo in un piatto da portata. Ricoprirlo con la crema pasticcerai decorarlo con ciliegine candite, vermicelli di cioccolato e servire.

PANNA COTTA AL CAFFE’

ricetta: (x 6)
Ingredienti: 500 gr di panna, 250 gr di latte, 150 gr di zucchero, 1 bustina di vanillina, 4 fogli di colla di pesce (12 gr), 1 mis. scarso di caffè solubile. Per guarnire : salsa al caffè e chicchi di caffè.
Preparazione: Mettere la gelatina in ammollo in una ciotola con acqua fredda. Inserire nel boccale tutti gli ingredienti tranne il caffè solubile: 5 min. 80° vel. 3. Unire il caffè e la gelatina ben strizzata : 10 sec. vel. 4. Versare il contenuto in uno stampo leggermente unto e porlo in frigorifero a rassodare. Sformare, servire con un velo di salsa al caffè e guarnire con chicchi di caffè.

Gelato allo Yogurt Bimby

• 400 gr di yogurt bianco
• 300 gr di panna fresca
• 180 gr di zucchero
• 10 gr di agar agar
Iniziare mettendo lo zucchero nel boccale, polverizzare: 10 sec. vel. Turbo e mettere da parte, ora posizionare la farfalla e aggiungere la panna fresca, montare: 5 min. vel. 3, aggiungendogli lo zucchero poco alla volta e infine l'agar agar. Quando sarà montata aggiungere lo yogurt, amalgamare: 1 min. vel. 4. A questo punto adagiare il composto in un contenitore ermetico e mettere in freezer per 5 ore. Passato il tempo mettere il composto nel bimby e mantecarlo: 20 sec. vel. 4 Spatolato, rimettere nel contenitore e nel freezer per altre 10 ore. Ora il gelato allo yogurt si sarà abbastanza indurito, ma niente paura, dividerlo a cubetti e mettere nel boccale: vel. 4 Spatolato (il tempo lo decidete voi fatte attenzione però che tenderà a sciogliersi), da servire subito... Buona degustazione!

martedì 6 luglio 2010

RICETTA CON CIOCCOLATO BIANCO!

(per circa 6 persone)

per la pasta: 350 gr di cioccolato bianco, 150 gr di zucchero, 100 gr di farina, 100 gr di fecola, 100 gr di cacao, 60 gr di burro, 3 uova, 1 cucchiaino di vaniglia, 150 gr di mandorle tritate;

per la crema: 250 gr di mascarpone, 120 gr di scaglie di cioccolato bianco, 50 gr di zucchero a velo, 2 tuorli, 1 bicchierino di rum.

Per preparare la pasta: sbattere leggermente le uova e spolverizzarle con lo zucchero. A pioggia, aggiungere la farina, passata al setaccio con la fecola e il cacao. Unire all’impasto anche la vaniglia e il burro, dopo averlo fatto fondere. Imburrare uno stampo da 24 cm di diametro con bordo a cerniera, cospargerlo con il trito di mandorle. Versare l’impasto nello stampo e cuocere per 45 minuti nel forno già caldo a 200 gradi. Intanto preparare la crema : sbattere energicamente i tuorli con lo zucchero a velo e incorporare a cucchiaiate il mascarpone e le scaglie di cioccolato. Estrarre il dolce dal forno, lasciarlo raffreddare, sfornarlo e taglarlo a metà, in modo da avere due dischi di uguale spessore da bagnare con il rum. Ricoprire il disco di base con la crema e ricomporre la torta. Guarnire la superficie con la crema rimasta e spolverizzare con riccioli di cioccolato bianco.