Cerca nel blog

venerdì 30 aprile 2010

Lasagnette alle olive nere e fiori di zucca

Tempo necessario:
50 minuti

Ingredienti:
Dosi per 4 persone
380 g. di Lasagnette
60 g. di Olive nere
30 g. di Parmigiano
8 Fiori di zucca
1 bustina di Zafferano
1 ciuffo di Prezzemolo
1 cucchiaio di Farina
1 Cipolla piccola
2 cucchiai d’Olio extravergine d’oliva
q.b. di Brodo
q.b. di Sale e Pepe.
Preparazione:
Mondate e lavate i fiori di zucca, sgocciolateli e tagliateli a listarelle larghe circa 1 cm
Tritate la cipolla e fatela soffriggere lentamente in una padella con dell’olio
Unite quindi i fiori di zucca, mescolate ed aggiustate di sale e pepe e fate appassire il tutto a fuoco basso
A questo punto cospargete il composto con la farina ed aggiungete del brodo caldo
Dopo 5 minuti aggiungete lo zafferano precedentemente disciolto in mezza tazzina di brodo
Continuate la cottura per altri 5 minuti ed aggiungete le olive nere ed il prezzemolo tritato
Portate ad ebollizione abbondante acqua salata e fate cuocere la pasta scolandola al dente
Conditela, in una terrina preriscaldata, con il sugo preparato
Cospargete con il parmigiano grattugiato e servite subito in tavola.

giovedì 29 aprile 2010

CREPES SALATE FARCITE

Ingredienti per 4 persone:

* 200 gr. di farina
* mezzo litro di latte
* 3 uova
* un pizzico di sale
* farciture varie


Preparazione:
Sbattere le uova, unire la farina e poi il latte e il sale. Sbattere bene con la frusta.

Lasciare riposare per almeno due ore.

Fare le crepes versando un mestolino di pastella in una padella molto bassa, calda e leggermente unta con della carta da cucina imbevuta nell'olio o nel burro.

Le crepes possono essere servite piegate in vari modi, arrotolate o impilate distese una sopra l'altra. Possono essere farcite con:

- salmone affumicato e burro
- fonduta
- ricotta, spinaci e noce moscata
- gorgonzola, mascarpone (con panna e gherigli di noci tritati sopra le crepes)
- prosciutto cotto, mozzarella, passata di pomodoro, origano (con parmigiano sopra le crepes)
- mozzarella, pomodoro fresco, basilico (cospargere le crepes con parmigiano grattugiato)
- champignos trifolati a fettine con prezzemolo tritato, panna da cucina, parmigiano, pepe

Quiche di Pasta Sfoglia allo Zafferano

Per: 4 persone


* 250 gr di pasta sfoglia
* 250 gr di ricotta
* 200 gr di prosciutto cotto (in una sola fetta)
* 200 gr di mozzarella
* 2 cucchiai di parmigiano grattuggiato
* 3 uova
* 1 bustina di zafferano
* 1 pizzico di sale
* 1 pizzico di pepe
* 1 pizzico di noce moscata



1. Sbattere le uova e farvi siogliere la bustina di zafferano continuando a sbatterle.
2. Aggiungere un pizzico di sale, uno di pepe ed uno di noce moscata.
3. Tagliare la mozzarella ed il prosciutto cotto a dadini ed aggiungere questi ingredienti alle uova.
4. Amalgamare bene il tutto ed aggiungere ancora il parmigiano grattuggiato e la ricotta (un cucchiaio alla volta).
5. Preriscaldare il forno a 180°.
6. Stendere la pasta sfoglia, foderare una teglia con della carta da forno ed appoggiarvi sopra la pasta sfoglia.
7. Versare sulla sfoglia in composto ed infornare la quiche per 40 minuti.
8. Sfornare e serire calda o fredda.

Salmone orientale

Ingredienti:

6 tranci di salmone fresco da 150 g l'uno,
20 g di zenzero fresco,
uno spicchio di aglio,
6 rametti di coriandolo,
5 cucchiai di salsa di soia,
2 cucchiai di olio,
300 g di panna,
4 cucchiai di maionese,
un limone,
qualche stelo di erba cipollina,
zucchero,
sale, pepe.


Procedimento:

Lavate e asciugate i tranci di salmone. Sbucciate lo zenzero e l'aglio. Tritateli finemente insiemi con il coriandolo, poi mescolate trito con la salsa di soia e l'olio Sbattete con una forchetta per ben emulsionare.

Mettete il salmone in una larga bassa terrina, versatevi sopra h marinata, rigirate le fette un paio di volte, poi coprite e lasciate marinare per qualche ora (anche per una notte o per una giornata e preparate il barbecue la sera).

Amalgamate in una ciotola I maionese con la panna, in modi da ottenere una fluida salsa, quindi profumatela con un cucchiaio c scorza di limone grattugiata e un cucchiaio di succo.

Tagliuzzate l'erba cipollina e unite-la alla salsa. Regolate di sale, unite un pizzico di zucchero e pepate a gusto con pepe bianco.

Sgocciolate i tranci di salmone dal-la marinata e fateli grigliare sul barbecue ben caldo da 6 a 8 minu­ti per lato, voltandoli con una pa­letta dal manico lungo. Salateli e serviteli ben caldi con la panna profumata al limone.

filetti di cernia al forno



ingredienti per 3/4 persone:
un filetto di cernia da 600gr circa
olio
salvia
pepe e sale
pomodorini
pane grattugiato con un pò di parmiggiano grattugiato

procedimento:
tagliare a fette il filetto di cernia( non troppo strette altrimenti si romperà)
mettere in una ciotola le fette di pesce a marinare con olio sale pepe e salvia per circa 15/20 min.
In una teglia da forno,prendere il pesce passarlo nel pane grattugiato con il parmiggiano grattugiato e metterlo nella teglia. alle fine aggiungere i pomodorini tagliati a rondelle.
Infornare a 180° per 20 min (volendo si puo anche chiudere con il cartoccio); io l'ho fatto senza.

tortino di carote e prosciutto cotto




ingredienti per 3/4 persone:
500 gr di carote tagliate a julien
4 cucchiai di latte
sale e pepe
4 fette di prosciutto cotto
parmigiano grattugiato

procedimento:
tagliare e lavare le carote, metterle in una ciotola con il latte sale e pepe e lasciare circa 10 min mescolando bene.
preparare una teglia,imburrarla e versare metà delle carote, le fette do prosciutto cotto il parmigiano grattugiato. infine mettere le carote rimaste e aggiungere qualche fiocco di burro.

poi inforna a 180°/200° a forno preriscaldato per 20/30 min.

tortino di carote e prosciutto cotto

mercoledì 28 aprile 2010

Torta al cioccolato




Torta al cioccolato: per questo dolce abbiamo di questi ingredienti per ricavarne 12 porzioni. 225 g di cioccolato fondente (40-50% di cacao); 140 g di burro; 210 g di zucchero; 4 uova; 4 cucchiai di farina; 4 cucchiai di cacao amaro in polvere; 1 ½ cucchiaino di lievito in polvere o 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio; 1 cucchiaino di estratto di vaniglia; 4 cucchiai di panna acida

Ingredienti per la glassa
2/3 tazza di panna da montare; 260 g di cioccolato (40-50% di cacao).
Preparazione: pre-riscaldare il forno a 180°C. Passare del burro sui bordi di una tortiera alta 25 cm. Spezzettare il cioccolato e farlo sciogliere con il burro a bagnomaria.

Sbattere le uova con lo zucchero, mescolare con la farina, polvere di cacao, lievito in polvere ed estratto di vaniglia. Versare lentamente il composto nella tortiera, e poi la panna acida. Cuocere a 180°C per circa 40 minuti (ma dipende dallo spessore della torta, se fina possono bastare 20-30 minuti).

Lasciar raffreddare e quando la torta ha ottenuto la temperatura ambiente, metterla in frigorifero almeno 30 minuti prima di toglierla dal recipiente.

Per la glassa: scaldare 1,6 dl di panna da montare in un recipiente. 2.Remove dal fuoco, aggiungere 260 g del cioccolato tritato, mescolare fino a che non si sia sciolto e lasciarlo raffreddare fino a che non sia divenuto denso. Usare 1/3 della glassa tra i due livelli, 1/3 sulla superficie, e il resto intorno alla torta. Mettere la torta in frigo per un'ora o più per far indurire la glassa.

Variazioni del dolce: possiamo aggiungere 3 cucchiai di rum al cioccolato e aggiungere le noci tritate alla nostra glassa.

Torta charlotte ai frutti di bosco




Ingredienti per la ganache al cioccolato bianco e lamponi: 500 g di cioccolato bianco; 500 g di purea di lamponi
Per la finitura: 1 kg crema chantilly alla vaniglia; 200 g di lamponi; 400 g di biscotto charlotte.
Per il biscotto charlotte: 270 g di albume; 250 g di zucchero semolato; 180 g di tuorlo; 250 g di farina debole.
Per la bagna alla vaniglia: 100 g di zucchero liquido al 70%; 100 g di acqua; 25 g liquore di vaniglia.

Preparazione del biscotto charlotte: montare con la frusta in planetaria l'albume d'uovo con lo zucchero semolato fino ad ottenere una massa spumosa e ben compatta. Unire i tuorli sbattuti a parte ed infine incorporare la farina mescolando dal basso verso l'alto. Modellare in forma voluta su carta da forno, spolverare di zucchero a velo ed infornare a 240 C per 8/10 minuti .
Preparazione della ganache: scaldare metà della polpa di lamponi a microonde, unire il cioccolato bianco a pezzettini ed infine, dopo aver sciolto il cioccolato, unire il resto della polpa di lamponi fredda. tenere da parte.
Disporre il biscotto charlotte dentro gli anelli in acciaio, chiudere anche il fondo con altro biscotto charlotte, inzuppare con bagna alla vaniglia ed iniziare a stratificare all'interno la crema chantilly, i lamponi freschi e la ganache al cioccolato bianco e lamponi; ripetere questa operazione tre volte finendo l'ultimo strato con la ganache al cioccolato bianco e lamponi. Congelare il tutto, smodellare dagli stampi, decorare con un giro di crema chantilly alla vaniglia messa con il sac a poche con bocchetta liscia, dei lamponi e zucchero a velo.

Insalata di gamberi con salsa al lime



Insalata di gamberi con salsa al lime: scorza di lime, gamberi, yogurt e succo di limone, questi gli ingredienti principali di questa ricetta dal sapore delicato e molto fresco.

Ecco un piatto davvero alla portata di tutti, vediamo quindi come realizzare questa insalata di gamberi con salsa al lime. Per l'insalata di gamberi con salsa al lime sbucciate il cetriolo, eliminate la parte centrale con i semi e tagliatelo a julienne. Salate e mettete da parte. Eliminate il filamento scuro sul dorso dei gamberi quindi marinateli con succo di limone, sale e pepe. Tamponate i cetrioli tra 2 fogli di carta assorbente e conditeli con il cumino. Mescolate insieme scorza di lime, yogurt, succo di limone e maionese. Versate la salsa sui cetrioli, aggiungete i gamberetti e completate con il condimento rimasto.

martedì 27 aprile 2010

Muffin al prosciutto

Ingredienti:
Per 4 persone: 120 g di farina 00, 1 cucchiaio di lievito per torte salate, 120 g di burro, 2 uova, 50 g di prosciutto cotto, 50 g di formaggio fontina, sale q.b.

Preparazione:
In una ciotola versare la farina, il lievito, il burro fuso, le uova e un pizzico di sale. Amalgamare con lo sbattitore elettrico, poi con un cucchiaio unire il prosciutto tagliato a striscioline, e la fontina a dadini. Riempire per 3/4 gli stampini e cuocere in forno a 200 °C per 20-25 minuti circa.

FILETTO DI MAIALE ALL'ANANAS

Ingredienti :
1 ananas fresco
3 cucchiai d'olio
30g di burrro
2 piccoli filetti di maiale
2 cipolle
1 spicchio d'aglio
2 cucchiai di rhum
il succo di un limone
1 dado di carne
Sale e pepe

Ricetta :

Pela l'ananas e puliscilo bene. Taglia il frutto in rondelle di 5 mm di spessore. Tagliele poi in piccoli pezzi dopo aver tolto la parte centrale.
Fai scaldare l'olio e il burro dentro una pentola. Fai saltare i filetti sul fuoco vivo fino a che non si sono dorati. Pela e affetta le cipolle. Pela e schiaccia l'aglio.
Togli i filetti di maiale dalla pentola. Al loro posto soffriggi e fai colorare a fuoco vivo la cipolla.
Toglila e fai saltare l'ananas fino a quando non sarà leggermente caramellato.
Rimetti tutto nella pentola per due minuti, versa il rhum e fai un flambé. Aggiungi l'aglio, il succo di limone e il dado di carne. Metti sale e pepe. Copri con un coperchio.
Lascia così per 25 minuti e scalda un po' prima di servire.


Consigli :

Quando la carne sarà cotta, mettila su di un vassoio e tienila al caldo coprendola con un foglio d'alluminio. Fai evaporare il sughetto ottenuto dalla cottura a fuoco vivo. Poi aggiungici 40g di burro.

Ventagli con champignon (Primo)

Tempo necessario:
120 minuti

Ingredienti:
Dosi per 6 persone.
80 g. di Farina di grano saraceno
40 g. di Farina bianca
3.5 dl di Latte freddo
2 Uova
1-2 cucchiai di Maggiorana tritata
1-2 cucchiai di Foglioline di timo
1 noce di Burro
400 g. di Funghi Champignon
30 g. di Funghi porcini secchi
100 g. di Fontina (o taleggio)
20 g. di Burro
2 cucchiai di Prezzemolo
1 spicchio di Aglio
1 foglia di Alloro
1 bicchiere di Vino bianco secco
4 cucchiai di Olio extravergine d’oliva
q.b. Succo di limone
q.b.Sale, pepe, prezzemolo.
Preparazione:
Formare una pastella con le farine, il latte, le uova, un pizzico di sale e le erbe aromatiche.
Nel frattempo che la pastella riposa, fate rinvenire i funghi secchi in una tazza di acqua tiepida.
Pulire i champignon eliminando la parte finale dura e terrosa, quindi lavateli e tagliateli a fettine immergendoli in acqua e succo di limone.
Tagliate a fettine la fontina.
Cuocete le crêpes.
Scaldate ora dell’olio in una padella con l’aglio e la foglia d’alloro ed eliminateli non appena l’aglio incomincia a dorarsi.
Unite i funghi, salate, pepate, spruzzate il vino e cuocete a fuoco basso per 15 minuti.
A metà cottura aggiungete i funghi secchi strizzati e tritati ed il prezzemolo.
Distribuite sulle crêpes i funghi ed il formaggio.
Ripiegatele a metà e poi ancora a metà formando così dei ventagli.
Ora imburrate una pirofila e disponete i ventagli a raggiera.
Distribuite sopra il burro rimasto a fiocchetti e ponete in forno caldo a 200°C per 10-15 minuti.

Ricetta maccheroni alla Casanova

(di maccheroni o penne)
250gr di pomodori pelati
50gr di olive nere snocciolate
2 acciughe sottosale
1 manciata di capperi
1 cucchiaino di pomodoro concentrato
1 peperoncino piccante
olio extravergine d’oliva
sale
aglio

Preparazione: lavate e diliscate le acciughe. In una ampia padella fate dorare l’aglio e il peperoncino spezzettato con un filo d’olio extravergine d’oliva. Aggiungete le olive tagliuzzate, i capperi ben lavati e le acciughe ridotte quasi a crema aiutandovi con una forchetta. Aggiungete il concentrato di pomodoro ed amalgamate bene il tutto. A questo aggiungete i pomodori pelati sgocciolati e spezzettati. Fate cuocere a fuoco basso. Cuocete la pasta in abbondante acqua bollente e salata. Quando sarà al dente scolatela ed unitela alla salsa. Fate insaporire e servite in tavola.

Biscottti al pistacchio

Ingredienti per: 4 Persone
Difficoltà: Alta


Ingredienti
200 G Farina - 150 G Burro - 150 G Zucchero - 100 G Mandorle Pelate - 50 G Pistacchi - 2 Uova - Alcune Ciliegine Candite - 1 Limone (scorza Grattugiata) - Sale


Preparazione
Mettete le mandorle nel mixer e riducetele in polvere finissima, quindi unitele alla farina. Immergete per un attimo i pistacchi in acqua bollente, quindi pelateli e tritateli finemente. Tritate anche le ciliegine candite. Impastate la farina alle mandorle con il burro morbido a pezzettini, lo zucchero, un pizzico di sale, la scorza di limone e le uova incorporando anche i pistacchi e le ciliegine. Dovete ottenere un composto omogeneo. Formate con la pasta una palla, quindi arrotolatela sul piano di lavoro fino a ottenere una specie di salame. Con un coltello affilato, ricavate dalla pasta tante fettine rotonde dello spessore di circa mezzo centimetro: lavorate come quando tagliate un salame. Imburrate un poco la placca del forno e disponetevi sopra, distanziati un poco fra loro, i dischetti di pasta, quindi ponete in forno caldo a 175°C per circa 30 minuti, fino a quando i biscottelli saranno ben asciutti e dorati. Togliete i biscotti dal forno, staccateli dalla placca e lasciateli raffreddare su una gratella da dolci.

TORTA GLASSATA DI CAROTE, COCCO E MANDORLE

Ingredienti:


300 gr carote

150 gr cocco grattugiato

150 gr mandorle

150 gr zucchero

3 uova

1 bustina di lievito in polvere

200 gr cioccolato al latte

Pelare le carote, tritarle nel mixer e versarle in una terrina. Tritare le mandorle insieme allo zucchero e unirle alle carote. Aggiungere il cocco, le uova intere e il lievito.

Amalgamare il tutto con un cucchiaio di legno. Versare in uno stampoda 24 cm di diametro, infornare per 10 minuti a 160 gradi, poi a 180 per altri 40 minuti.

Lasciare raffreddare la torta, sciogliere a bagnomaria il cioccolato e ricoprire la torta livellandola superficialmente.

Biscotti allo Yogurt

sono velocissimi!...rimangono morbidi, come una tortina, e sono profumatissimi!...in questo caso ho usato dello yogurt ai frutti di bosco e li ho schizzati con del cioccolato fuso, ma con i gusti ci si può davvero sbizzarrire!

Anche la forma è a piacere, potete limitarvi a fare dei mucchietti sulal piastra oppure dargli una forma diversa con la tasca da pasticcere!

INGREDIENTI

250 g. di yogurt alla frutta

250 g. di farina

90 g. di zucchero

1/2 bustina di lievito per dolci

PER DECORARE

cioccolato fuso

zucchero a velo

In una ciotola, mescolate lo yogurt con lo zucchero; aggiungete la farina setacciata con il lievito. Otterrete un composto appiccicoso.

Mettete il composto a cucchiaiate su una teglia foderata da carta da forno oppure fatelo scendere da una tasca da pasticcere.

Cuocete per 10 minuti a 180° in forno preriscaldato. Sfornate, lasciate raffreddare e decorate a piacere con il cioccolato e lo zucchero a velo.

Torta millefoglie al cioccolato bianco

600 gr di pasta sfoglia surgelata

550 gr di cioccolato bianco da copertura

1 bicchierino di latte

450 ml di panna da montare

100 gr di mandorle a scaglie


RICETTA:

Fate scongelare la pasta sfoglia.

Stendetela col matterello fino a uno spessore di 5 mm.

Ricavatene tre dischi del diametro di 25 cm,poneteli in tre teglie ricoperte di carta da forno, punzecchiateli con una forchetta e lasciateli riposare per un'ora circa.

Infine cuocete in forno già caldo alla temperatura di 180° per 20 minuti.

A cottura ultimata lasciate raffreddare i dischi di pasta sfoglia e con un coltello affilato pareggiateli bene in modo da renderli il più possibile rotondi.

Mettete in una ciotola il cioccolato a pezzetti,aggiungete il latte e fate sciogliere a bagnomaria.

Fate raffreddare.

Montate la panna e incorporatela al composto di cioccolato.

Stendete un po' di crema al cioccolato su un disco di sfoglia.

Sovrapponete un altro disco, stendete sulla sua superficie un po' di crema e spianatela in modo uniforme.

Appoggiatevi sopra il terzo disco e,con la crema rimasta, coprite la superficie e il bordo laterale della torta.con una paletta o con le mani, fate aderire al bordo le mandorle a scaglie.

Con un foglio di carta oleata preparate un piccolo imbuto e tagliate la punta per creare un forellino.

Sciogliete la marmellata a bagnomaria, ponetela nell'imbuto e disegnate sulla superficie della torta 6 cerchi concentrici.

Mettete al centro la ciliegia candita, contornandola con schegge di mandorle.

Ravioli verdi ripieni di fonduta

Ingredienti

Per 4 persone
Per la pasta:

* 200 g di farina
* 50 gr di spinaci lessi ben scolati e tritati
* 3 tuorli d'uovo
* 2 uova intere
* 2 cl di olio extravergine di oliva
* sale q.b.

Per il ripieno:

* 200 g di fontina di Aosta
* 50 cl di latte
* 3 tuorli d'uovo
* 50 g di burro di montagna

Procedimento

Preparare la pasta mescolando tutti gli ingredienti, avvolgerla in un canovaccio e farla riposare mezz'ora.
Nel frattempo fare a dadini la fontina, unire il latte e far sciogliere a bagnomaria.
Quando è completamente sciolta, unire uno alla volta i tuorli d'uovo e proseguire la cottura per 10 minuti.
Mettere la fonduta a raffreddare e quando si è indurita procedere alla confezione dei ravioli verdi.
Tirare finemente la pasta ottenendo una sottile sfoglia, sistemare dei mucchietti di fonduta, ricoprire con la pasta schiacciandola tra indice e pollice negli spazi vuoti e poi con la rotella tagliare i ravioli e cuocerli in acqua bollente salata. Appena salgono in superficie, prelevarli con un cucchiaio bucato e passarli in padella con una noce di burro
Volendo, cospargere di sottile lamelle di tartufo bianco.

BIMBY

Pan d’arancia

* 3 uova
* 250g.zucchero
* 1misurino di latte
* 1 arancia intero
* 2 misurini di olio di semi(Cuore)
* 300g.farina
* 1 bustina lievito
* 2 cucch.ni aroma di arancia
* 100gr.di cedro e scorza di arancia
* mandorle intere e graniglia.

GLASSA:

* 1 busta di zucchero a velo
* 3 cucchiai acqua
* 1 cucch.no aroma d’arancia

Omogeneizzare l’arancia tagliata a pezzetti(buccia compresa) e lo zucchero :40″ vel Turbo. Aggiungere l’olio e le uova:2′vel.Turbo Poi aggiungere farina,latte,aroma :30″ vel.5 spatolando. Mettere il lievito:30″ vel.5 spatolando Versare il cedro,le scorze di arancia e le mandorle(la quantità varia in base ai gusti,150-200gr circa):20″vel.4 Versare il composto in uno stampo a ciambella imburrato e infarinato, spargere sulla superficie qualche mandorla intera e infornare in forno già caldo a 180°per 45′circa. Quando il dolce è tiepido,sformarlo e preparare la glassa:scigliendo lo zucchero a velo con l’acqua e aggiungendo alla fine l’aroma d’arancia.Cospargere la superficie della ciambella e lasciar raffreddare.





BISCOTTO PER GELATI
Ingredienti 250 g di farina,
60 g di miele liquido,
1 cucchiaio di malto,
70 g di margarina oppure olio vegetale.



Procedimento Mettere nel boccale tutti gli ingredienti,
30 sec. vel. 5 se necessario aggiungere uno o due cucchiai di acqua. Tirare la pasta su carta forno con un matterello,
tagliare la sfoglia a rettangoli,
fare dei disegni con la rotellina per ravioli e mettere in una teglia la carta forno con i biscotti. Infornare per 15 min.
180°. Una volta cotti,
lasciarli raffreddare prima di staccarli dalla carta.




il gelato di rose


Per la Festa della Mamma potete preparare questo delizioso gelato di rose; se usate il Bimby lo potete fare molto facilmente anche se non possedete una gelatiera. Attenzione però ad usare solamante rose commestibili, non quelle del fioraio.

Ingredienti per il gelato di rose (dosi per 6 persone)


* 200 g. di petali di rose, scegliete quelle molto profumate e colorate
* 1 arancia
* 1/2 limone
* 400 g. di zucchero
* 0,5 litri di acqua
* 1 bustina di vanillina
* 250 g. di panna da montare

Preparazione

Mettete nel vaso del Bimby i petali di rosa (non occorre lavarli, ma controllate l’eventuale presenza di corpi estranei), fate girare a velocità 5 per 30 secondi. Unite lo zucchero, la bustina di vanillina e l’acqua, fate cuocere a 80 gradi, a velocità 1 per 30 secondi.

A questo punto aggiungete il succo filtrato dell’arancia e del mezzo limone, e fate andare ancora 30 secondi a velocità 1.

Versate il contenuto del vaso del Bimby in un recipiente largo e basso e mettete in freezer per 12 o più ore.

Quando è il momento di servire questo stupendo gelato di rose, montate a neve ben soda la panna, poi fate a pezzi il composto congelato, mettetelo nel Bimby e fatelo mantecare facendolo andare per 20 secondi a velocità 9, e dopo a velocità 4 per altri 20 secondi.

Incorporate al gelato la panna montata, mescolando dall’alto al basso per non smontarla, e servite in coppette, decorando con altri petali di rosa, oppure con qualche bocciolo.



Gruppo: Princess in Pink
Messaggi: 1109
Provenienza: ravenna


Stato: Online: ultima azione eseguita alle ore 16:24, 2 minuti fa



BOCCONCINI DI FORMAGGIO
Ingredienti 50 g tomino
100 g caprino
50 g parmigiano
25 olive verdi snocciolate
20 g cognac
cornflakes
pepe q.b.

Procedimento Nel boccale tomino e parmigiano: 10 sec. Vel 6,
Aggiungere gli altri formaggi,
il pepe ed il cognac: 20 sec. Vel. 4 : l’impasto sarà compatto. Toglierlo dal boccale e formare delle palline mettendo al centro un’oliva. Mettere in frigo per qualche ora e prima di servire far rotolare ogni pallina nei cornflakes.



TIMBALLO DI SEDANI E CARCIOFI
Ingredienti 350 g di pasta tipo sedani rigati
300 g cuori di carciofi freschi
150 g di caciocavallo
1 mozzarella media
4 uova
30 g di olio di oliva
la buccia grattugiata di un limone
prezzemolo
sale e pepe
burro e pane grattugiato per lo stampo


Procedimento Grattugiare la buccia di limone: 10 sec vel 8 e tenete da parte. Affettate la mozzarella. Grattugiate il caciocavallo 30 sec. vel 7,
Tenete da parte. Mettete nel boccale i cuori di carciofo tagliate a fettine sottili,
con il prezzemolo,
l'olio,
100 gr di acqua e un pizzico di sale; stufate 7 min 100° antiorario vel soft (per tm21 7 min 100° vel 1). Lessate al dente la pasta,
scolatela e fatela intiepidire. Sbattete le uova,
aggiungete il caciocavallo e un poco di pepe e amalgamate con la panna. Condite con questo composto la pasta. Componete il timballo nello stampo imburrato e rivestito di pan grattato,
versando a strati la pasta,
il composto di carciofi,
la buccia di limone e la mozzarella tagliata a fettine. Infornate per 20 min in forno gia' caldo a 180°. Quindi capovolgete su un piatto da portata e servite.


LIMONI RIPIENI CON TONNO E PISTACCHI
Ingredienti 4 limoni non trattati
200 g di tonno
100 g di mascarpone
60 g ti burro morbido
20 g di succo di limone
30 g di pistacchi
4 rametti d'erba cipollina
peperoncino q.b.
sale q.b.


Procedimento Nel boccale inserire tonno,
mascarpone,
burro,
limone,
peperoncino e sale: 15 sec. vel. 6/7,
Unire i pistacchi e mescolare: 5 sec. vel. 5,
Aggiungere l'erba cipollina tagliata a pezzetti ed amalgamare a vel. 2,
Con il composto riempire i limoni svuotati della polpa e metterli nel congelatore per circa un'ora. Tagliarli a fettine e servire.



CREMA FRITTA ALLITALIANA
Ingredienti 500 g di latte intero
150 g di zucchero
60 g di farina di tipo 0
10 g di maizena
60 g di pane grattugiato finissimo
5 tuorli
1 limone bio (solo la scorza)
2 uova
olio per friggere q.b

Procedimento Tritare la scorza del limone dopo averla ben lavata: 5 sec,
vel,
8,
Aggiungere latte,
zucchero,
farina,
maizena e tuorli,
cuocere: 7 min.
90° vel. 4,
Versare la crema su un tagliere coperto di carta forno formando uno spessore di 2 cm e mettere a raffreddare. Preparare le uova frullate: 10 sec vel,
4,
togliere e mettere in una ciotolina. Tagliare dei cubetti di creme o dei rombi,
passarli nel pane grattugiato,
nell’uovo sbattuto e dì nuovo nel pane grattugiato. Friggere in abbondante olio bollente e servire caldi. Consiglio: questo tipo di fritto si accompagna anche alle verdure miste in pastella.


Colomba di Pasqua

Preparazione: 1 ora + 30 minuti di cottura

Ingredienti:

* 450 grammi di farina
* 150 grammi di burro
* 170 grammi di zucchero semolato
* 3 tuorli e un uovo intero
* la scorza grattugiata di 1 limone
* 1 bicchiere di latte
* 100 grammi di mandorle pelate
* 70 grammi di scorze di arancia candite
* 30 grammi di lievito di birra
* 1 pizzico di sale

Preparazione:

_Fai sciogliere il lievito di birra nel latte tiepido, poi versalo in una ciotola dove aggiungerai la metà della farina. Impasta latte e farina, forma una sfera di pasta e lasciala lievitare sotto uno strofinaccio fino a quando la sua dimensione non raddoppia.

_In seguito, metti il resto della farina sul ripiano da lavoro e aggiungi 1 pizzico di sale e la scorza di limone. Dai una mescolata veloce e poi aggiungi all’impasto il burro a temperatura ambiente, tre tuorli d’uovo, lo zucchero semolato e le scorze di arancia.

_Impasta bene gli ingredienti, fino ad ottenere un panetto sodo e omogeneo. A questo punto, incorpora a questo il panetto lievitato. Metti nuovamente l’impasto a lievitare, fino a quando la dimensione sarà raddoppiata. Poi dai all’impasto la forma di una colomba, facendo il corpo e le ali.

_Imburra una placca da forno e posizionaci sopra la colomba. Spennellala con il bianco dell’uovo sbattuto, poi spolverizzala con dello zucchero e posiziona le mandorle pelate. Ora lascia riposare in un ambiente tiepido il dolce, e quando il volume sarà doppio inforna a 200° per 15 minuti, poi abbassa la temperatura a 180° e fai cuocere altri 15 minuti.



Lasagne al Radicchio e Pancetta col Bimby

Ingredienti

- 1 Cipolla
- 55 gr Olio
- 100 gr Pancetta Dolce
- 2 Caschetti di Radicchio (circa 450 gr)
- 250 gr Emmentaler
- 250 gr Pasta per Lasagne


Per la Besciamella

- 700 gr Latte
- 70 gr Farina
- 40 gr Burro
- 1 Cucchaiaino Sale



Come preparare le Lasagne al Radicchio

Inserisci l'Emmenthaler nel boccale del Bimby. 5 Sec. Vel. 7. Metti da parte.

Pulisci bene il boccale con la spatola e dagli una sciacquata con l'acqua.

Inserisci la cipolla. 3 Sec. Vel.7.

Aggiungi l'olio. 3 Min. 100° Vel. 1.

Nel frattempo, taglia il radicchio a strisce.

Aggiungi la pancetta e il radicchio all'olio. 12 Min. 100° Antiorario Vel.1.

Se è molto liquido (dipende dall'acqua che tira fuori il radicchio) cuoci a Varoma per il tempo necessario.

Metti da parte

Prepara la besciamella

Inserisci tutti gli ingredienti per la besciamella. 10 Min. 90° Vel. 4.

Puoi cuocere la pasta per le lasagne oppure no. Dipende da quale pasta usi e da come preferisci tu.

Prepara le lasagne mettendo su ogni strato di pasta un po' di besciamella, un po' di radicchio con la pancetta, un po' di emmenthaler.

L'ultimo strato fallo solo con la pasta e la besciamella.



Crostatine Salate Bimby

Ingredienti
per 4 crostatine

Per la Pasta al Vino
- 170 gr Farina
- 50 gr Vino Bianco
- 40 gr Olio
- un Pizzico Sale

Per il Ripieno
- 4 Fette Prosciutto Cotto
- 100 gr Fontina

- 4 Stampi da 10 cm



Come preparare le Crostatine Salate

Prepara la pasta al vino.

Versa nel boccale il vino e l'olio. 10 Sec. Vel. 4.

Aggiungi la farina e un pizzico di sale. 1 Min. Vel. Spiga.

A questo punto dovresti avere un impasto morbido e non appiccicoso. Se non è morbido devi aggiungere un goccio d'olio. Se è appiccicoso devi aggiungere un cucchiaio di farina.

Fodera con questo impasto gli stampi.

Prepara il ripieno.

Inserisci nel boccale il prosciutto cotto e la fontina. Qualche Sec. Vel. Turbo.

Riempi gli stampi con il prosciutto e il formaggio tritati e poi copri interamente lo stampo con altro impasto.

Oppure, invece di coprire interamente lo stampo, puoi sbizzarrirti. E' bella anche la versione con tante striscette a ricoprire il ripieno. :-)

Inforna le crostatine in forno già caldo a 180°C - 200°C per 20 Min. circa (non devono essere troppo cotti altrimenti la pasta si sbriciola troppo).



Risotto allo spumante
Ingredienti

- 400 g di spumante secco
- 400 g di brodo di carne
- 350 g di riso
- 100 g di parmigiano grattugiato
- 100 g di panna da cucina
- 1 cipolla
- 50 g di burro
- sale q.b.
25 Minuti
Facile
4 Persone
Media

Preparazione
Preparare del brodo di carne.
Inserire il burro nel boccale del Bimby e procedere per 1 minuto a velocità 1 e a 100°.
Aggiungere la cipolla tritata e rosolarla nel burro a velocità 3 per 3 minuti, sempre a 100°. Inserire la farfalla nel Bimby, versare il riso e far tostare per altri 3 minuti, a velocità 1 e 100°. A questo punto, unire il mezzo misurino di spumante e far sfumare per 2 minuti, poi aggiungere 400 g di brodo e il resto dello spumante, cuocendo dapprima per 5 minuti a velocità 1 e 100°, quindi per 5 minuti in autocottura, salando e pepando se necessario. In una ciotola a parte, intanto, versare la panna mescolata al formaggio grattugiato, e unirvi il risotto quando sarà pronto.




i vanillekipferl(biscotti tedeschi)

Ingredienti per (dosi per 4 persone)

* 50 gr di mandorle
* 50 gr di nocciole
* 70 gr di zucchero
* 125 gr di burro
* 2 tuorli d’uovo
* 150 gr di farina
* 4 cucchiaini di zucchero vanigliato (di cui uno da mettere alla fine in superficie)



Preparazione
Mettete nel boccale Bimby le mandorle e le nocciole; impostate la velocità turbo per 10 secondi e avviatelo.


Dopo raccogliete il tutto al centro e aggiungete lo zucchero impostando la velocità turbo per 5 secondi.


Continuate a raccogliere al centro con una spatola e poi aggiungete tutti gli altri ingredienti a vostra disposizione; impostate la velocità spiga per 1 minuto.


Raccimolate il composto formando una palla, copritelo con un tovagliolo ed inseritelo nel frigorifero per circa 2 ore.


Infine ricoprite una teglia con della carta forno imburrata ed appoggiate sopra i biscotti; metteteli in forno per un quarto d’ora circa alla temperatura di 170°; a cottura ultimata spolverizzateli con lo zucchero a velo.


Ciambelline

INGREDIENTI:

600 gr. di farina, 180 gr. di zucchero, 100 gr. di burro, 3 uova, la scorza grattugiata di un limone, 1 pizzico di cannella in polvere, 5 cucchiai di latte, sale burro o margarina per la placca del forno, pinoli.

PREPARAZIONE:

Sbattere in una terrina 2 delle 3 uova e un albume con lo zucchero, la scorza grattugiata e la cannella. Setacciare la farina a fontana sulla spianatoia con il lievito, farne un incavo al centro e aggiungere le uova sbattute a lungo , il burro sciolto a temperatura ambiente e il latte tiepido ed impastare. Dividere la pasta ben gonfia e morbida, senza grumi, in tanti pezzetti, farne delle ciambelline ed immergerle in acqua bollente senza farle sovrapporre. Scolarle con il mestolo bucato una volta risalite in superficie e metterle sulla placca imburrata. Aggiungere i pinoli e pennellare ognuna con il tuorlo rimasto, quindi infornare in forno preriscaldato (200 gradi) per 30 minuti


Assi di cuori al cioccolato

INGREDIENTI:

Uova 6; polvere di mandorle 70 g; zucchero in polvere; zucchero a velo; cacao 2 cucchiai; burro 190 g

PREPARAZIONE:

Separate gli albumi dai tuorli di 4 uova. Montate a neve finissima i bianchi e mescolateli con la polvere di mandorle e i tuorli. Imburrate 4 grandi fogli quadrati di alluminio e su di essi versate il composto dando la forma di quattro dischi di circa 20 cm di diametro e 1/2 cm di spessore. Fate cuocere per circa 15 minuti in forno dolce. Ritirate dal forno i 4 biscotti e lasciateli raffreddare. Nel frattempo mettete 2 tuorli in una casseruola insieme a 150 g di zucchero e sempre mescolando, fate scaldare a bagnomaria. Aggiungete 2 cucchiai di cacao e 190 g di burro tagliato in nocciole. Continuate a mescolare fino a quando la crema si sarà completamente raffreddata. Farcite con la crema tre biscotti che metterete uno sull'altro coprendo poi con il quarto che avrete decorato con zucchero a velo e cacao. Per ottenere poi gli assi di cuore, basterà invertire gli ingredienti: sul cacao formare un cuore di zucchero al velo e viceversa. Quando mescolate la polvere di mandorle con gli albumi montati a neve, state attenti a versarla molto delicatamente e poco per volta per evitare che la "neve" si smonti. E' importante affinchè la cottura riesca bene che la temperatura del forno (intorno ai 150°) sia costante e che non aumenti nè diminuisca.


Cannoli siciliani

INGREDIENTI:

Per 4 persone: 150 gr di farina 15 gr di cacao in polvere 20 gr di burro 1 uovo 270 gr di zucchero 1 cucchiaio di Marsala 1 cucchiaio di amido 1 bicchiere di latte 500 gr di ricotta.

PREPARAZIONE:

Preparate la pasta per le "scorze" impastando la farina, il cacao, 20 grammi di burro, 1 uovo, lo zucchero ed aggiungete il cucchiaio di Marsala. Fate un impasto omogeneo che farete riposare un'ora. Dopo di che, spianatelo e ricavate dei quadrati di 12 cm di lato che avvolgerete diagonalmente attorno a tubi di latta. Bagnate le estremità e pressate per farle aderire. Friggete quindi in olio abbondante. Appena le scorze saranno dorate, fatele asciugare e freddare, prima di staccarle dai tubi con molta cura. Riempitele con la ricotta passata al setaccio ed unita all''amido, coagulato nel bicchiere di latte, allo zucchero, ai pezzetti di pistacchio, di zuccata e di cioccolato. Decorate ogni singolo cannolo con scorzette d'arancia candite e spolverate con zucchero a velo.


Budino di latte al cioccolato

INGREDIENTI:

1 litro di latte, 1 etto di zucchero, 10 mandorle amare, 30 grammi di savoiardi, 1 pezzo di cioccolata alla vaniglia, 8 rossi, 6 chiare.

PREPARAZIONE:

Mettete al fuoco il latte, fatevi sciogliere lo zucchero e il pezzo di cioccolata che avrete prima grattugiato, sbucciate le mandorle, pestatele nel mortaio insieme ai biscotti e unite il tutto al latte che poco dopo ritirerete dal fuoco e lascerete raffreddare. Aggiungete allora i rossi e le chiare, sbattete e rimestate bene, mettere in una forma unta di burro e spolverizzata di pangrattato e fate cuocere a bagnomaria in forno. Rovesciate la forma sul piatto e servite



INGREDIENTI:

6 uova, gr. 270 zucchero, gr 120 fecola, gr. 150 farina, gr. 12 lievito (oppure gr. 8 bicarbonato e gr. 4 cremore); per la decorazione: 3 chiare d'uovo, gr. 300 zucchero, monpariglia.

PREPARAZIONE:

Montare con la frusta gli albumi, aggiungere lo zucchero poi unire i rossi d'uovo. A parte amalgamare farina, fecola e lievito, amalgamare il tutto e versare in una teglia di circa 30 centimetri di diametro imburrata e infarinata. Portare a cottura in forno a 180º per circa 40 minuti. Una volta raffreddata, spalmare la torta con la binda (chiare d'uovo montare a neve ferma con lo zucchero) e quindi ricoprire con la monpariglia.



Tortelli fritti

INGREDIENTI:

gr. 700 farina, gr. 150 zucchero, hg. 1 margarina, 3 uova, una bustina di vaniglia, scorza di limone grattugiato, una presa di sale, lievito, latte, marmellata di frutta, gr. 500 strutto.

PREPARAZIONE:

Disponete la farina a fontana sul tagliere, aggiungetevi le uova, lo zucchero, la margarina sciolta, il lievito, la vaniglia, il latte e un pizzico di sale, lavorando il tutto fino ad ottenere una pasta omogenea. Stendete la pasta ad uno spessore di circa un centimetro e ricavatene dei dischi di circa 11 centimetri di diametro. Al centro di questi dischi ponete un cucchiaino di marmellata di frutta, poi richiudeteli a mezzaluna. In una casseruola fate sciogliere lo strutto e, quando è completamente sciolto e ben caldo, friggetevi i tortelli da entrambe le parti.



KRUMIRI AL CIOCCOLATO con il Bimby

INGREDIENTI:

Ingredienti: 250 grammi di farina bianca - 250 grammi di farina gialla - 250 grammi di burro - 4 uova (solo tuorli) -170 grammi di zucchero - vanillina

PREPARAZIONE:

Mettere nel boccale la farina gialla e tritarla ancora più fine, 30 sec vel 9. Raccogliere e aggiungere la bianca, lo zucchero e una bustina di vaniglia. Unirvi quindi il burro fatto ammorbidire (ma non sciolto) e le uova intere, amalgamare 30-40 sec vel 4-5 aiutandosi con la spatola. Si deve ottenere una palla di pasta abbastanza compatta, che si metterà a riposare per 30 minuti circa, coperta con un canovaccio. Al termine, introdurre la pasta, poco per volta, in una tasca da pasticciere e spremerne dei biscotti lunghi una decina di centimetri e un pò stretti, su una teglia leggermente imburrata e infarinata, per poi piegarli ad arco un pò aperto. Passare la teglia in forno caldo (c/a 200°) fin quando i Krumiri non saranno dorati (circa 15 minuti). Lasciarli freddare e sciogliere a bagnomaria 100 gr di cioccolato fondente e ricoprire i biscotti per metà. Lasciarli poi freddare su una gratella o carta forno (d’estate ci vuole il frigo, la parte meno fredda).



MERINGHE con il Bimby

INGREDIENTI:

3 albumi, 3 hg di zucchero, un pizzico di sale

PREPARAZIONE:

Mettere lo zucchero nel bimby e farlo a velo (1 min Vel. turbo), inserire la farfalla, gli albumi ed il sale. Montare per 7 min. vel. 2 a 40°C (è importante che la velocità non superi il 2 altrimenti si smonta tutto). Lasciare raffreddare per 5 minuti con il boccale aperto. Montare per altri 7 minuti vel. 2 e la crema è pronta! Stendere un foglio di carta forno su una teglia e mettere la crema su di essa a cucchiaiate, magari dando qualche forma un po' a punta. Infornare per 60 min. a tem. 100°C (non di più).


TIRAMISU ALL'ANANAS con il Bimby

INGREDIENTI:

4 uova; 16-20 cucchiaini di zucchero (con più zucchero i tuorli montano meglio); 250g di mascarpone (per un tirami su più sodo si possono mettere 500g di mascarpone); 1 barattolo di ananas sciroppato; 1/2 bicchiere di latte; 300g ca. di biscotti gentilini o savoiardi.

PREPARAZIONE:

In una ciotola versare il succo dell'ananas sciroppato e mischiarlo con il latte e tagliare a dadini l'ananas in un'altra ciotola. Montare gli albumi a neve come da ricettario base e mettere da parte. Lasciare la farfalla e montare tuorli e zucchero per 1-2 min vel 3; quindi a vel 1 amalgamare il mascarpone e aggiungere gli albumi spatolando. Bagnare i gentilini nel succo di ananas e latte disporli nel contenitore senza sovrapporli e versare un po' di crema, quindi alcuni pezzetti di ananas. Continuare gli strati fino ad esaurimento della crema e finire con i pezzetti di ananas, guarnire con poco cioccolato fondente grattugiato, coprire e porre in frigo per almeno 3 ore, per permettere alla crema di solidificarsi un po'.

salmone al pepe rosa

Ingredienti per il salmone al pepe rosa (dosi per 4 persone)

* Carote: 4
* Olio di oliva
* Porri: 1
* Sale
* Salmone: 300 gr
* Limone: succo fresco
* Zucchine: 4
* Pepe verde
* Pepe rosa in grani

Preparazione

Lavate e pulite il porro, le carote e le zucchine, poi tagliateli a bastoncini sottili. Portate a bollore una pentola piena di acqua leggermente salata e scottate le zucchine, poi dopo 4 minuti aggiungete le zucchine e il porro e proseguite la cottura per altri 5-10 minuti. Scolate queste verdure e tenetele in caldo.

Prendete una padella antiaderente e mettete un pochino di olio e il sale, fatelo scaldare e poi cuocetevi il salmone per 5 minuti, poi girate la fetta e cuocete altri 5 minuti dall’altro lato.

Mettete le verdure in due piatti da portata, aggiungete il salmone e poi completate con il pepe rosa e il succo di limone.

Crostata morbida al cioccolato, arancia e cannella

200 gr farina 00
150 gr zucchero semolato
150 gr burro morbido--ho messo 1 yogurt greco +50 gr di burro--
3 cucchiai di cacao amaro
2 uova intere
1 tuorlo--non l'ho messo--
scorza di arancia grattugiata
1 cucchiaio di lievito per dolci
1 pizzico di sale
1 barattolo di marmellata di arance
1 cucchiaino di cannella macinata

Si fa scaldare il forno a 180°.
Si mescolano tutti gli ingredienti secchi (farina zucchero cacao cannella lievito e il pizzico di sale).
Si sbattono in una ciotolina le uova (intere più tuorlo) e si uniscono al composto.
Poi si aggiunge il burro morbido.
Si mescola bene perchè il composto si amalgami.
La consistenza è morbida e cremosa.
Si versa il composto in una tortiera (diam.24/26) foderata con carta forno.
Con il dorso di un cucchiaino si fanno delle piccole fossette nell'impasto senza arrivare fino al fondo e si versa sopra la marmellata distribuendola su tutta la superficie.
Si inforna a 180° gradi per circa 35, 40 minuti perlomeno finchè non è cotta sia al centro che sui bordi.
Si lascia freddare completamente ed è più buona il giorno dopo.

bomboloni alla crema

Ecco qui per voi una ricetta per preparare degli ottimi bomboloni alla crema.

Ingredienti per i bomboloni (dosi per 40-45 bomboloni):

• 1 kg di farina
• 15 g di sale
• 180 g di zucchero
• un pizzico di vanillina
• 100 g di burro
• 2 o 3 uova
• acqua (circa 400 ml)
• 2 cubetti di lievito di birra (i cubetti solitamente sono da 25 g, quindi fanno 50 g in tutto)

Mescolate gli ingredienti nell’ordine dato fino alle uova: l’acqua (la dose è indicativa) va aggiunta via via fino ad ottenere una bella pasta che va lavorata a mano per almeno 20 minuti; per aggiungere il lievito conviene scioglierlo in un po’ d’acqua (che può benissimo fare parte dei 400 ml) e aggiungere il tutto all’impasto.
Dopo la lavorazione, mettete l’impasto in una pentola, coperto con un asciughino asciutto, per 20-30 minuti: qui inizia la lievitazione che, per essere ottimale (e non troppo lunga), dovrebbe avvenire in un ambiente abbastanza caldo.
Trascorso questo tempo formate delle palline di pasta da circa 50 g l’una e sistematele su una tovaglia leggermente infarinata schiacciandole un po’, in modo che prendano una forma a disco. Ungete poi la faccia rivolta in alto passandoci con un dito che avrete prima immerso in un po’ d’olio (quello con cui poi friggerete i bomboloni, ma il dito vi conviene mettercelo prima di scaldare l’olio…). Questa è la seconda fase della lievitazione, che deve durare almeno un’ora (dipende poi dalla temperatura della stanza) e deve portare le palline ad ingrossare visibilmente, quasi a raddoppiare di volume.
Nel frattempo potete preparare la crema.


Ingredienti per la crema:

• 1 l di latte
• un limone di cui grattugiare la buccia
• 250 g di zucchero
• 6 tuorli d’uova
• 80 g di farina
• un pizzico di vanillina

Mettete in una pentola il latte con la buccia di limone grattugiata e con 100 g di zucchero: mescolate e portate all’ebollizione.
Intanto sbattete con una frusta a mano i 6 tuorli con i restanti 150 g di zucchero, aggiungete la farina e la vanillina; la pastella che ottenete, va aggiunta velocemente e sotto agitazione al latte quando questo bolle. Continuando a mescolare con la frusta, scaldate a fuoco moderato per 2 minuti: la crema che viene fuori dovrebbe essere senza “manco” un grumo!!!
E veniamo finalmente alla fase di cottura: in una pentola sufficientemente alta mettete 2-3 l di olio di semi di girasole e scaldatelo senza farlo “bollire” (appena vedete un po’ di vapore che si alza dalle parti abbassate il fuoco: un olio troppo caldo brucia i bomboloni all’esterno e non li cuoce dentro!). I bomboloni vanno messi nella pentola prendendoli con una spatola e capovolgendoli, in modo che entrino nell’olio con la superficie che in precedenza avevate unto: se la lievitazione è avvenuta bene dovrebbero stare a galla subito. Cuoceteli bene da entrambe le parti, toglieteli e assorbite l’olio su della carta (la migliore è quella gialla, “di paglia”), mettete la crema, rotolateli un po’ nello zucchero (non a velo) e……mangiateli.
Se non vi vengono alla prima ritentate, sarete più fortunati!!!

Buon lavoro e buon appetito!!!

Palle di neve

Vanno consumate entro 10 giorni
Ingredienti
per 12 pezzi:

* 50 g di burro ammorbidito
* 75 g di zucchero a velo
* 75 g di di farina
* 25 g di noci tritate
* 25 g di mandorle tritate
* un pizzico di sale
* la buccia grattugiata di un limone

Procedimento

Montate il burro ammorbidito con metà dello zucchero a velo in modo da ottenere una crema soffice ed omogenea. Aggiungete ora la farina, le noci tritate, le mandorle tritate, il sale e la buccia finemente grattugiata di un limone.
Lavorate bene questo impasto fino a quando è ben compatto, avvolgetelo nella pellicola trasparente e fatelo riposare in frigo per circa 30 minuti.
Stendetelo poi con il mattarello ad una altezza di circa 2,5 cm e ritagliate l'impasto in modo da ottenere 12 palle della grandezza di una noce. Appoggiatele su una teglia su cui avete steso della carta da forno e infornatele a 180° per circa 10 minuti.
Fatele raffreddare e per ultimo rotolatele nel restante zucchero a velo.

BUDINO DI RISO

Preparazione del Budino di riso

Ingredienti per 4 persone :

* 300 g di riso bollito
* 100 g di uva passa grossa
* 100 g di zucchero
* 50 g di burro
* 50 g di pinoli tostati
* 2 dl di panna fresca
* 2 uova
* 1 cucchiaio di farina
* 1 presa di cannella
* 1 presa di noce moscata grattugiata
* sale
* zucchero a velo


Preparazione del Budino di riso

Per ottenere una preparazione più morbida potete cuocere il riso in latte e acqua.

Mettete l'uva passa a bagno in acqua tiepida per 20 minuti.

Mescolate in una terrina il burro, la panna, una presa di sale e la farina e passate tutto al setaccio insieme con lo zucchero, la cannella e la noce moscata. Unite il composto ottenuto al riso e mescolate; quindi aggiungete i tuorli delle uova, gli albumi montati a neve ferma, l'uvetta sgocciolata e strizzata e i pinoli e fate amalgamare anche questi ingredienti. Imburrate uno stampo da portata o 4 stampini monoporzione, versatevi la preparazione e infornate a 180 °C per 45 minuti.

Sfornate il budino, immergete lo stampo in una casseruola d'acqua fredda, quindi sformatelo. Cospargete la superficie con lo zucchero a velo e servite.

Potete guarnire con uva sbucciata passata nello zucchero

tiramisu light

* 250 gr di ricotta
* 2 uova
* 2 tazzine di caffè
* Una bustina di vanillina
* 2 cucchiaini di cacao amaro
* 6 cucchiaini di zucchero
* Savoiardi


Preparazione

Preparate il caffè, mi raccomando impegnatevi a non farlo bruciare perché è alla base di tutto e un buon caffè ovviamente ci aiuterà a dimenticare l’assenza del mascarpone. Quando il caffè sarà pronto zuccheratelo con il dolcificante (occhio ad evitare quelli che contengono aspartame) o con il fruttosio, ma secondo me vanno bene anche due cucchiaini di zucchero, poi aggiungete 1 tazzina di acqua e mescolate bene.


In una ciotola mescolate i tuorli delle uova con la ricotta, 4 cucchiaini di zucchero e la vanillina, amalgamate bene con lo sbattitore elettrico.


Montate gli albumi a neve fermissima e poi incorporateli alla crema di ricotta.

Scegliete una teglia preferibilmente rettangolare così sarà più comodo disporre i savoiardi e che non sia troppo grande. Inzuppate i savoiardi nel caffè e fate il primo strato coprendo tutta la teglia, poi versate metà della crema di ricotta che avete preparato.

Fate un altro strato di savoiardi e poi coprite con la crema, spolverizzate con il cacao amaro, mi raccomando usate il colino così sarà più facile distribuirlo bene su tutta la superficie.

Coprite la teglia con la carta di alluminio e poi mettetela in frigo per almeno 3 ore, servitelo in piattini carini magari decorato con qualche chicco di caffè.

martedì 20 aprile 2010

polpette di carne

POLPETTE DI CARNE
ingredienti
250g. di carne macinata mista di maiale e manzo
200g. di pane grattugiato oppure la mollica di due panini bagnata nel latte
4 uova
50g. di formaggio parmigiano e
50g. di pecorino grattugiato
sale e pepe a piacere
prezzemolo
latte e olio per friggere
sugo di pomodoro già cotto
preparazione
Mettete il pane grattugiato in una terrina e bagnatelo con una spruzzata d'acqua.
Se usate la mollica di panino, tenetela a bagno, per qualche secondo, con un poco di latte e poi, prima di metterla nella terrina, strizzatela bene.
Bagnate in un altro recipiente la carne, sempre con un altro poco di latte.
Unite la mollica di pane con la carne, il formaggio, il prezzemolo, le uova, il sale ed il pepe a piacere.
Lavorate tutti gli ingredienti in modo da ottenere un impasto morbido e compatto.
Se questo dovesse risultare troppo duro, ammorbidite líimpasto con una spruzzata d'acqua.
Al contrario, se fosse troppo morbido, aggiungetevi dell'altro pane grattugiato, sempre a piccole dosi, fino ad ottenere la consistenza desiderata.
Lasciate riposare per una mezz'ora, quindi prendete con le mani delle piccole dosi di pasta e formate delle palline della grossezza díuna noce.
Mettete dellíolio in una padella e, quando sarà ben caldo, tuffatevi le polpette e fatele cuocere finché non saranno ben dorate.
Nel frattempo mettete il sugo di pomodoro in una teglia capiente, allungatelo con un poco d'acqua e versatevi dentro le polpette.
Fatele insaporire per dieci minuti circa e poi servitele.

Le polpette possono essere gustate anche soltanto fritte.




Polpette di carne

Ingredienti per 4 persone:
gr. 800 di carne di manzo macinata,
gr. 100 di mortadella macinata
farina q. b.,
gr. 50 di parmigiano grattugiato,
1 uovo,
un pizzico di noce moscata,
un po' di cipolla tritata,
prezzemolo tritato,
olio e burro q. b.,
sale e pepe.

Preparazione
In una capace terrina mettere tutti gli ingredienti, mescolare bene, lavorando anche con le mani, e lasciare riposare l'impasto per un po'. Quindi confezionare le polpette dando loro la tipica forma tondeggiante, passarle nella farina e friggerle in una padella con olio e il burro, ma non troppo.
Cuocere le polpette rigirandole spesso per farle dorare bene da tutte le parti quindi servirle.


Piccole polpette di Carne al Limone
Polpette semplici, veloci e gustose.

per 4 persone:

* 500 g di carne trita di manzo (magro)
* 40 g di parmigiano grattugiato
* 1 uovo
* 100 g (circa) di mollica di pane
* mezzo bicchiere di latte
* 1 ciuffo di prezzemolo
* il succo di un limone
* olio e sale quanto basta
* aceto quanto basta



In una ciotola fai ammorbidire la mollica di pane con il latte.
Unisci la carne, il parmigiano e condisci con il sale.
Lava, asciuga e trita finemente il prezzemolo; rompi l’uovo e aggiungi tutto alla carne. Amalgama bene tutti gli ingredienti aiutandoti con un cucchiaio di legno o meglio ancora direttamente con le mani. Devi fare attenzione che la mollica di pane si sbricioli bene, non formi dei grumi e si distribuisca dentro tutto l’impasto.
Adesso, metti in un piattino un po’ d’aceto che servira soltanto per bagnarti le mani prima di incominciare a formare le palline con la carne.
L’aceto non permette alla carne di appiccicarsi alle tue mani e tu potrai lavorare meglio.
Prepara delle pallette tonde della stessa dimensione e poi schiacciale un pochino. Riscalda un filo d’olio in una padella capiente e cuoci le polpette da ambodue i lati facendo attenzione a non farle rompere. Questo impasto risulta più morbido (e più gustoso) perchè c’è il pane bagnato con il latte e quindi bisogna fare attenzione a girare le polpette in padella.
A cottura ultimata spruzza le polpette con il succo di limone, spegni il fuoco e servi in tavola.
Le polpette sono buone anche fredde (a temperatura ambiente) e possono essere cotte anche al forno. Ci sta bene un contorno di verdura cotta ripassata in padella o all’agro; suggerisco la cicoria o gli spinaci.



POLPETTE AL SUGO


Gr. 400 di polpa di vitello macinata, gr. 100 di mollica di pane raffermo, gr. 50 di formaggio pecorino grattugiato, 1 uovo, latte, 1 ciuffo di prezzemolo, mezzo litro di passata di pomodoro, 1 cipolla, alcune foglie di basilico, zucchero, farina, olio extravergine di oliva, sale, pepe.

Soffriggete in un tegame con 2 cucchiai di olio la cipolla affettata finemente, aggiungete la passata di pomodoro, il basilico, salate, pepate, se necessario, aggiungete anche un pizzico di zucchero e fate cuocere per circa 20 minuti.
Mettete la mollica di pane in una tazza con mezzo bicchiere di latte.
In una ciotola abbastanza capiente amalgamate, per bene, il tritato con il pane strizzato, il pecorino, il prezzemolo tritato, l'uovo sbattuto, una presa di sale e un pizzico di pepe.
Quando il composto sarà ben omogeneo formate delle polpette.
Scaldate dell'olio in una padella e friggete le polpette per qualche minuto dopo averle infarinate.
A questo punto versate le polpette nel sugo bollente e fatele cuocere per circa 30 minuti a fiamma moderata.
Servite calde.



POLPETTE AL FORNO


Gr. 400 di polpa di manzo tritata, 1 mazzetto di prezzemolo, 1 spicchio d’aglio, gr. 50 di formaggio pecorino grattugiato, gr. 50 di pane raffermo, 1 uovo, gr. 200 di mozzarella, gr. 500 di patate, 2 pomodori ben sodi, origano, olio extravergine di oliva, sale, pepe.

Scolate la mozzarella dall’acqua di governo e tagliatela a piccoli tocchetti. Lavate e tagliate a fette i pomodori. Pelate, lavate, asciugate e tagliate a piccoli tocchetti le patate.
Ponete la carne tritata in una terrina, unite il prezzemolo e l'aglio tritati finemente, il formaggio grattugiato e il pane raffermo fatto ammorbidire nell'acqua, strizzato e spezzettato, quindi mescolate gli ingredienti con un cucchiaio di legno.
Quando saranno ben amalgamati, legate tutto con un uovo sbattuto a parte con una presa di sale e una macinata di pepe.
Ricavate dal composto ottenuto delle polpette, modellandole con le mani leggermente inumidite e inserendo all’interno di ciascuna un pezzetto di mozzarella.
In una teglia da forno leggermente unta di olio, adagiare le polpette appiattendole leggermente e le patate. Su ogni polpetta ponete un pezzetto di mozzarella e una fettina di pomodoro, salate, pepate, spolverate con l’origano, irrorate il tutto con un filo di olio e infornate a 180° fino a cottura.
Servite calde.

passatelli



Ingredienti (per 4 persone)
Per l’impasto:
3 uova, 200gr. Parmigiano, 200gr. Pane grattato, la buccia di 1/2 limone grattugiata, 3 cucchiai di farina, noce moscata q.b.
Per il brodo:
In una pentola, in 4-5 litri di acqua fredda, mettere ¼ di gallina, un pezzo di manzo, un osso di bue, un pezzo di cipolla, un gambo di sedano, una carota, tre dadi, due pomodori. Far bollire per due ore. Togliere la carne e le verdure e passare il brodo con un colino in un altro recipiente un po’ largo.

Preparazione
Poni il pane grattato a fontana e riempi al centro della buca le uova; aggiungi il parmigiano, una grattata di noce moscata, la scorza del limone, un mestolino di brodo, sale e pepe dosati.
Cerca di amalgamare con le mani gli ingredienti fino a far raggiungere all’impasto una certa compattezza; intanto porta ad ebollizione il brodo. Fai riposare l’impasto almeno cinque minuti.
Passa l’impasto a tocchetti nello schiaccia patate e ricava i passatelli lasciandoli cadere direttamente nel brodo bollente. (se si ha il ferro dei passatelli usare quello) Bisogna farli cuocere fino a quando affioreranno in superficie.

venerdì 16 aprile 2010

Pan di Spagna alto....(teglia rotonda da 28 cm)


250 gr di farina magica(farina+lievito)
250 gr di zucchero
5 uova

con l'aiuto di uno sbattitore elettrico o bimby unisci alle uova lo zucchero, e lavora fino ad ottenere una crema spumosa. poi aggiungi la farina ed amalgama bene; e trasferisci l'impasto in una teglia imburrata e infarinata.
Cuoci in forno a 160°circa, finchè non risulterà dorata (circa 25 min).

La dose ideale è di un uovo ogni 50 gr di zucchero e farina.

giovedì 15 aprile 2010

pasta frolla alla mia maniera


500 gr di farina
150 gr di burro a pezzetti freddo
200 gr di zucchero
2 uova e 1 tuorlo

Disporre su una spianatoia la farina a fontana mettere il burro al centro e lo zucchero e iniziamo ad amalgamare il burro e lo zucchero poi aggiungiamo le uova, e amalgamiamo il tutto. E la mettiamo in una ciotola per 30 min a lievitare.
la stendiamo sempre sulla spianatoia con un pò di farina non troppo sottile e con le formime ricavate i vostri biscotti, volendo si possono fare i biscotti con il buco , poi da farcire a vostro piacimento con creme,marmellate,nutella ecc.
disponeteli su una teglia con carta da forno per 30 min a 180°.
E invece avete il bimby, inserire il burro con lo zucchero 30 sec vel 4 poi aggiungere la farina e le uova 30 sec vel 4 e 3 min vel spiga. e il resto uguale.
Fatemi sapere come vi è venuta.... vi assicuro che ottima e facile!
Ciao a tutti e Benvenuti nel mio blog
qui si parlerà di ricette e di come cucinare divertendosi e imparando tantissime cose!!!
spero vi piaccia
un bacio eleonora